Ansaldo nella bufera: stamane cortei e presidi

NAPOLI - Il settore dei trasporti corre seri rischi per cui stamattina, a Napoli, i lavoratori dell'Ansaldo formeranno un presidio davanti alla Prefettura per chiedere l'incontro con tutte le parti in causa. Un incontro che è atteso da due mesi e che le segreterie nazionali stanno rivendicando con insistenza ". Pino Russo, della segreteria regionale Uilm, il sindacato dei metalmeccanici Uil, rilancia l'allarme nazionale legato al settore dei trasporti ferroviari ( locomotori, vagoni e sistemi di controllo elettronici ).

Di recente l'amministratore delegato di Finmeccanica, Alessandro Pansa, ha confermato la volontà di vendere per " segmenti " la controllata Ansaldo. Ipotesi concreta che i sindacati e i lavoratori vedono come il fumo negli occhi. "La prossima tappa della protesta sarà Roma - aggiunge Russo - intanto oggi incontreremo il prefetto di Napoli, Francesco Musolino: vogliamo un piano alternativo a questo, sciagurato, delle vendite ". Stamane i lavoratori dell'Ansaldo di via Argine e delle altre realtà aziendali della Campania facenti capo a questa importante azienda si concentreranno davanti al municipio di Napoli per poi sfilare in corteo fino a piazza del Plebiscito, sotto le mura del palazzo di Governo.

L'ipotesi avanzata da Pansa è di cedere Ansaldo Sts e "spacchettare" Ansaldo Breda formando una newco e mantenendo dall'altra parte la vecchia società. Il supermanager ha ribadito più volte questa intenzione. " Ma se il Governo gli indica un'altra strada molto probabilmente la seguirà ", eccepisce Russo. " Noi - aggiunge il sindacalista - proponiamo che Fintecna assuma le produzioni civili di Ansaldo. Non pensiamo proprio - la nota conclusiva del segretario regionale Uilm per il settore Finmeccanica - che oggi come oggi si possa far cassa demolendo il nostro patrimonio tecnologico e industriale".

Tag:

In evidenza
News recenti
Cerca dai Tags
Seguici
  • Twitter Blue Gumdrop
  • Facebook Pink Gumdrop

© 2020 UILM CAMPANIA. Website a cura di Primapress.it

  • c-facebook
  • Twitter Classic