Elezioni rsa in Fca Pomigliano: Sgambati, «risultato molto soddisfacente»

E' un risultato "molto soddisfacente" quello conseguito dalla Uilm Campania nelle elezioni sindacali dello stabilimento Fca di Pomigliano d'Arco, secondo il segretario generale della Uilm Campania Giovanni Sgambati. "Recuperiamo molti più consensi dei nostri iscritti - dichiara Sgambati - e questo premia la coerenza della Uilm nel difendere le ragioni di Pomigliano sollevando problemi veri e non strumentali". Altro elemento di soddisfazione emerso dall'esito del voto, sottolinea Sgambati, è avere "il delegato più votato in assoluto, Ferdinando Giustino, con 241 voti". Gli aventi diritto al voto erano 4.736 e alla chiusura dei seggi i voti espressi erano quelli di 4.192 lavoratori, cioe' l'88%. Dopo Fim l'organizzazione piu' votata e' la Uilm con 1.164 voti tra gli operai e 64 tra gli impiegati, cioe' 12 Rsu tra gli operai e una tra gli impiegati. Poi, Fismic, con 1.082 voti fra gli operai e 49 tra gli impiegati, cioe' 11 Rsu tra gli operai ed infine Ugl-Metalmeccanici con 232 voti, e cioe' due Rsu. I quadri 143 voti, due Rsu. "La Uilm ha vinto le elezioni in Cnh Industrial a Lecce e ha ottenuto una grande affermazione nello stabilimento 'Giovanni Battista Vico' del gruppo Fca a Pomigliano d'Arco. Siamo estremamente soddisfatti". Cosi' il segretario nazionale Uilm Rocco Palombella commenta i risultati elettorali per il rinnovo delle Rsa nei due siti in Puglia ed in Campania dove si producono rispettivamente macchine agricole e la nuova Fiat Panda.

In evidenza
News recenti
Cerca dai Tags
Seguici
  • Twitter Blue Gumdrop
  • Facebook Pink Gumdrop

© 2020 UILM CAMPANIA. Website a cura di Primapress.it

  • c-facebook
  • Twitter Classic