Alenia Capodichino: stop trattative con azienda. Sgambati «persa un'occasione»


Stop al tavolo di trattative all'Unione Industriali di Roma tra Alenia Aermacchi, azienda del gruppo Finmeccanica, e i sindacati sulla cessione dello stabilimento di Capodichino a Napoli ad Atitech. L'azienda ha comunicato alle rappresentanze sindacali che dal primo giugno l'operazione sara' avviata. I sindacati hanno gia' programmato due ore di sciopero per venerdì mattina. "Non raggiungere un accordo significa perdere un'occasione. Ci sono ancora i tempi per evitare che cio' accada", sottolinea il segretario generale regionale Uilm, Giovanni Sgambati. "E' un vero peccato - ha aggiunto Sgambati - che l'azienda non abbia accolto le nostre proposte. A noi non resta, come abbiamo già deciso, non resta che la protesta, come abbiamo già deciso per gli stabilimenti campani con due ore di sciopero per venerdì prossimo. Il nostro auspicio è che ci ripensioni e per questo - ha concluso Sgambati - l'azienda ha ancora tempo".

In evidenza
News recenti
Cerca dai Tags
Seguici
  • Twitter Blue Gumdrop
  • Facebook Pink Gumdrop

© 2020 UILM CAMPANIA. Website a cura di Primapress.it

  • c-facebook
  • Twitter Classic