Tfa, Ex Firema: siglata intesa tra azienda, governo e sindacati



Accordo siglato al Mise, per i lavoratori dell'ex Firema, oggi Tfa. L'intesa è stata raggiunta alla presenza della viceministro Teresa Bellanova e del dott.Castano. Si è partiti dalla verifica dell’accordo di un anno tra ex Firema e Tfa. L'intesa prevede assorbimento 60 operai del bacino, 45 nei primi sei mesi, e gli ulteriori nel 2017 previa riqualificazione e visita di idoneità. Assunzioni che avverranno senza il jobs act e che quindi non penalizzeranno i lavoratori per gli scatti di anzianità. Il restante gruppo di lavoratori, per lo più impiegati, sarà interessato da un provvedimento di cassa integrazione in deroga con risorse sia regionali che nazionali. Nell’arco del prossimo anno alcuni lavoratori, circa 70, raggiungeranno i requisiti della pensione e potranno utilizzare strumenti volontari per l’uscita. «E’ stato molto importante - ha spiegato Giovanni Sgambati, segretario generale Uilm Campania - assumersi la responsabilità di condividere un percorso alquanto complicato per il prossimo 2017, ma era l’unico modo per difendere una realtà strategica per il Paese e soprattutto per il Mezzogiorno. Il settore ha potenzialità di sviluppo ma è necessario che alla responsabilità dei lavoratori e del sindacato, corrisponda altrettanta responsabilità del management Tfa, se vogliamo creare le condizioni di attrarre commesse e creare un futuro positivo per l’insediamento campano».

In evidenza
News recenti
Cerca dai Tags
Seguici
  • Twitter Blue Gumdrop
  • Facebook Pink Gumdrop

© 2020 UILM CAMPANIA. Website a cura di Primapress.it

  • c-facebook
  • Twitter Classic